Italiano

Cittadinanza italiana per discendenza materna

Lo studio offre consulenza ed assistenza per il riconoscimento della cittadinanza italiana per:

  • iure sanguinis per chi ha un avo italiano;(antepasado italiano) ;
  • per matrimonio contratto tra uno straniero/a con un italiano/a;
  • per chi risiede in Italia da oltre 10 anni.

fscata@ciudadaniaitaliana.it

Si segnala il sito specifico in italiano (sitio italiano):      La cittadinanza italiana

CONSULENZA ON LINE

Consulenza legale per ottenere  la cittadinanza italiana in presenza dei requisiti di leggeCittadinanza italiana: domanda per matrimonio, residenza,  discendenza, (ius) iure sanguinis (avo),acquisto e riacquisto.Ricorso al Tar e giudizio ordinario

La cittadinanza (ius) iure sanguinis per chi ha un avo italiano

Riconoscimento della cittadinanza italiana anche ai discendenti della donna italiana coniugata con cittadino straniero nel vigore della Legge n. 555 del 1912 che sia stata, di conseguenza, privata della cittadinanza italiana a causa del matrimonio, con giudizio avanti al giudice ordinario in virtù della sentenza della Corte di Cassazione n. 4466/2009

                         I cittadini residenti all’estero con domanda iure sanguinis, presentata in paesi dove le domande al consolato sono moltissime e i tempi anche per il solo deposito dei documenti sono “annosi”, possono presentare ricorso al Tar in caso di mancata risposta da parte del consolato entro giorni 730. 

 

La richiesta di consulenza consente di esporre il proprio caso, inviando la documentazione necessaria.  Con la richiesta si può richiedere l’invio di preventivo. Assistenza legale per ottenre la cittadinanza italiana per discendenza materna.

L’iter è il seguente:

  •       valutazione e studio del caso;
  •     invio del parere con eventuale indicazione del comportamento da prendere;
  •     individuazione documenti necessari;
  •     indicazione del compenso per la consulenza e modalità pagamento;
  •     studio della causa ed inizio giudizio.

HOME